Snoezelen ambienti multisensoriali

Che cos'è un ambiente snoezelen?

Un ambiente snoezelen è uno spazio creato artificialmente nel quale si possono gestire suoni, luci, temperature, aromi… Le attrezzature multi-sensoriali stimolano i sensi, promuovendo sensazioni di benessere ed agevolando la riabilitazione cognitiva. In queste stanze è possibile influire sui livelli di eccitazione neurofisiologica delle persone apportando cambiamenti nella neurochimica. L’ambiente multi-sensoriale può anche alleviare lo stress, l'ansia ed il dolore. Esso mira a massimizzare la concentrazione dell'individuo, portandolo ad reagire in modo significativo e produttivo a: situazioni; cose; persone poste nel proprio ambiente; con una risposta adattativa che è un processo dinamico in continua evoluzione.

Chi può beneficiare di ambienti multi-sensoriali?

Gli ambienti snoezelen facilitano la terapia di soggetti con: disturbi post-traumatici; stress; ansia associata ad abuso di sostanze; demenza; disabilità allo sviluppo; autismo; disturbi da deficit di attenzione e/o iperattività (ADHD). Questi soggetti hanno un'ipersensibilità (troppo) o un'iposensibilità (troppo poco) alla normale esperienza sensoriale della vita: spesso sono a disagio con i loro corpi e mostrano comportamenti impegnativi o esprimono insoddisfazione. Sono spesso considerati come individui che non riescono o non possono rilassarsi e che sono infelici.

L’arredamento di una camera snoezelen

Per una stimolazione cognitiva e sensoriale consigliamo di arredare la camera snoezelen con queste attrezzature:
- una poltrona confortevole, avvolgente, morbida e girevole;
- una struttura orizzontale, adatta a coricarsi, rotonda, morbida, riposante, ma adatta a stimolazioni di movimento e attività di propriocezione: il movimento oscillante, basculante e rotatorio agisce sulla riabilitazione cognitiva;
- un elemento morbido che "abbraccia" il soggetto, da utilizzarsi sulla poltrona oppure sulla struttura orizzontale;
- elementi morbidi a pavimento come tappeti e cuscini di diversa finitura tattile: morbida, liscia, fredda, calda, rugosa...;
- tende tattili leggere che possano muoversi con soffi d'aria;
- materiali per esperienze tattili e odorose in contenitori o pannelli a muro;
- effetti luminosi con: proiettori che distribuiscono modelli luminosi in tutta la stanza; lampade a bolle; faretti; pannelli a stella; fibre ottiche; luci UV; sfere a specchio; questi effetti luminosi sono più visibili se la stanza ha una capacità totale di buio.

E molto altro ancora:
- elementi per attività sensoriali come bolle di sapone, nebulizzatori, pittura a dito ed utilizzo di pasta modellabile;
- elementi per attività causa/effetto, come uso di interruttori, per consentire all'individuo di controllare gli oggetti all'interno del proprio ambiente, e giocattoli che forniscono effetti visivi, vibrano, fanno rumore;
- effetti sonori come la musica dei bambini, i suoni della natura o degli animali, la musica ritmica selezionata con vari toni e ritmi che possono essere utilizzati per calmare i bambini;
- elementi per esperienze di degustazione di diverse bevande aromatizzate e cibi...

I valori dei prodotti Leura

I prodotti di Leura srl hanno alti valori prestazionali, di sicurezza e di flessibilità d'uso. Tutte le attrezzature morbide sono rivestite con tessuti lavabili e facilmente igienizzabili. I materiali sono robusti, quindi i prodotti possono essere utilizzati per modalità diverse di terapia: il gioco, il rilassamento, l'attività tattile e visiva oltre che la manualità e la coordinazione.

Come vengono utilizzati gli ambienti multi-sensoriali?

L’MSE (Multi-Sensory Environment) è composto da diverse apparecchiature sensoriali che collaborano al recupero della memoria: vengono utilizzate per indurre uno stato di rilassamento e/o di riduzione dello stress. Attentamente orchestrate, consentono di lavorare con la dieta sensoriale della persona, ovvero l'esperienza multi-sensoriale che si cerca quotidianamente per soddisfare la necessità di autoregolazione. La stimolazione viene aumentata o diminuita per soddisfare il bisogno dell'individuo, intervenendo sui suoi sensi primari: udito, vista, olfatto, tatto e sistema vestibolare. Nella sua fase iniziale l’MSE è passivo ma ha il potenziale per diventare un ambiente altamente interattivo.

Una migliore qualità di vita per chi ha deficit cognitivo

L’ambiente snoezelen offre alle persone con disabilità cognitive ed a tutti coloro che vivono condizioni particolari di fragilità, l'opportunità di godere e di controllare una varietà di esperienze sensoriali. Queste persone raramente sperimentano il mondo come capita alla maggioranza di noi. Le limitazioni di movimento, vista, udito, abilità cognitiva, difficoltà comportamentali, percezione, dolore ed altri problemi ancora, creano ostacoli al loro godimento della vita. La stimolazione multi-sensoriale offre l'opportunità di superare le loro barriere.

Risultati positivi ottenuti

Negli ultimi anni la metodologia snoezelen ha prodotto interessanti risultati anche su un crescente numero di malati di Alzheimer; in particolare intervenendo nel trattamento dei cosiddetti BPSD (Behavioral and Psychological Symptoms of Dementia), ossia i disturbi comportamentali nella demenza. Esistono studi di RSA e nuclei Alzheimer che evidenziano miglioramenti nella gestione di momenti critici nelle attività quotidiane, quali fare il bagno a malati di Alzheimer.

La progettazione di ambientazioni che includono strumenti con richiami all'acqua (colonne a bolle interattive, acquari finti, nuvole sospese sopra la vasca da bagno, sistemi di vibromusica), infatti consente agli operatori di iniziare veri e propri percorsi di story telling, finalizzati ad un avvicinamento di tipo "gentle care" che porta il malato ad entrare in acqua consenziente e senza resistenze. Una volta ottenuta l'entrata in vasca, l'acqua svolge la sua potente azione di rilassamento anche attraverso leggere manipolazioni degli operatori sulle persone e un costante colloquio con esse.

Lo staff di Leura srl è a disposizione per maggiori informazioni o consulenze. Non esitate a contattarci telefonando allo 0523 451592 o scrivendo a leura@leura.it.