MaBim Twins

MaBim Twins è la nuova culla gemellare per un co-sleeping sicuro disegnata dall'architetto Mitzi Bollani. Questa culla neonatale dalle forme semplici e lineari, che richiamano i tradizionali lettini in legno, offre alla mamma la possibilità di stare a contatto diretto con i propri figli dal primo momento di vita insieme, subito dopo il parto, grazie al fianco rotante completamente apribile.

Con MaBim Twins la neo-mamma può anche prendere in braccio i neonati per allattarli senza doversi alzare dal letto: un valore aggiunto soprattutto per le donne che hanno avuto un lungo travaglio, un parto cesareo o l'anestesia peridurale. La variazione in altezza della culla (il piano di appoggio del materassino raggiunge l'altezza di 86cm) permette ai medici di visitare i bebè senza spostarli e consente alla culla di sormontare ogni letto ospedaliero o sedia a ruote.

MaBim Twins è un prodotto ecologico (tutte le sue parti sono riciclabili) dotato di navetta trasparente per consentire ai genitori ed al personale ospedaliero di monitorare costantemente i bambini, un fianco rotante per facilitare il co-sleeping tra mamma e neonati, una colonna ad altezza variabile per consentire l'affiancamento al letto ospedaliero, un carrello con ruote per il trasporto dei neonati.

DATI TECNICI:
MaBim Twins è una culla ospedaliera per gemelli formata da:
- una navetta e un fianco apribile realizzati in metacrilato trasparente, collegati da due boccole in acciaio inox posizionate su ambo i lati corti che consentono la rotazione e l’apertura del fianco e ne evitano il rischio di caduta accidentale;
- un carrello ad altezza variabile composto da: una piastra in ferro verniciata a polvere poliestere a cui viene fissata la vaschetta; una colonna in ferro ad altezza variabile con sistema di sollevamento a gas; una base in tubolari di ferro dotata di n.4 ruote con freno; una cinghia regolabile in poliestere con chiusura a sgancio.
Le misure della culla sono (LxPxA) 750x580x860/1140mm. La culla può infine essere completata con un materassino ignifugo e con un pratico ripiano portaoggetti.

Dormire insieme nella stessa culla è sicuro?

MaBim Twins consente ai gemelli di dormire insieme continuando così il loro legame. Questo è chiamato co-bedding ed è perfettamente sicuro. Sono stati per nove mesi insieme nell'utero materno e quindi sono abituati a dormire insieme. I neonatologi hanno osservato che i gemelli messi insieme nello stesso incubatore o culla, mentre si trovano in ospedale, tendono a respirare meglio e a crescere più velocemente. Stare vicini può aiutarli a regolare le loro temperature corporee, i loro cicli di sonno ed a tranquillizzarsi l'uno con l'altro.

Quali vantaggi hanno i neonati a dormire accanto alla loro mamma?

Dormire accanto alla propria mamma - co-sleeping- è particolarmente utile ed oggi quasi tutti gli ospedali seguono questa pratica. La vicinanza con la mamma accelererà il "maternal bonding" favorendo la produzione di latte e il reciproco riconoscimento. La mamma potrà vegliare sul loro respiro, imparare a riconoscere le loro espressioni, le esigenze, ...La sua presenza ha molta influenza sui bambini: il loro sonno sarà più tranquillo, la pressione arteriosa più regolare così come il loro battito cardiaco. La culla prodotta da Leura srl è la soluzione mother-baby-friendly che facilita il co-bedding dei gemelli ed il co-sleeping con la loro mamma facilitando la loro relazione, il poterli prendere in braccio in occasione di ogni poppata, molto frequente nei gemelli perché sono più piccoli ed hanno uno stomaco meno capace.

Il rischio di “morte in culla” del bambino

Con il termine “morte in culla” anche chiamata SUDI (Sudden Unexpected Death in Infancy che significa improvvisa morte inaspettata in infanzia) si intende la morte improvvisa e inaspettata di un bambino senza apparenti cause di morte. Nella maggior parte dei casi un bambino, apparentemente sano, viene messo a dormire senza il minimo sospetto che tutto sia fuori dall'ordinario, anche se a volte ci sono segni di un leggero raffreddore o di un mal di pancia. Quando viene controllato, il bambino viene trovato morto. A volte l'intervallo di tempo trascorso è solo di pochi minuti e talvolta il bambino non si è nel frattempo neppure addormentato. Nessun segno di lotta o angoscia.

Diverse semplici pratiche di assistenza all'infanzia possono ridurre notevolmente il rischio di SUDI

Ecco cosa ricordare:
- offrire al bambino un ambiente di sonno sicuro: una culla appropriata e sicura, un materasso certificato, biancheria da letto sicura;
- per i primi sei / dodici mesi di vita, tenerlo nella sua culla posizionata accanto al letto della madre, per facilitare il controllo durante il sonno e anche per tenerlo più tranquillo;
- metterlo a dormire supino, con la pancia in su e la schiena appoggiata al materasso, il rischio di SUDI aumenta se il bambino dorme sullo stomaco;
- assicurarsi che la testa del bambino rimanga scoperta durante il sonno, per questo motivo non utilizzare lenzuola morbide che possano spostarsi; infilare le coperte in modo sicuro o utilizzare un sacco sicuro per bambini, dotato di collo e giromanica, senza cappuccio. In alternativa coprire il bambino con una tutina più pesante e lasciarlo scoperto;
- non esporre il bambino al fumo di tabacco prima o dopo la nascita.

MaBim twins tutela il Diritto alla Salute di mamma e bambini rispondendo in modo unico ed originale ai loro bisogni e rispettando tutti i requisiti ospedalieri di salute, sicurezza, igiene e facilità di manutenzione indispensabili alle strutture sanitarie. MaBim Twins è una culla per gemelli facile da utilizzare che si distingue per la sua multifunzionalità, per il design emozionale che influisce sul benessere psico-fisico delle donne degenti e per la conformità alle ultime pratiche ospedaliere.